News

Studio Cataldi - Notizie giuridiche, leggi e sentenze.

Mendicante insistente? Multa e carcere fino a 6 mesi (mar, 11 dic 2018)
di Lucia Izzo - Il decreto sicurezza predisposto dal Ministero dell'Interno, Matteo Salvini, ormai definitivamente convertito in legge, ha introdotto una nuova fattispecie di reato che mira a perseguire e punire coloro che si rendono responsabili del c.d. "accattonaggio molesto". MendicitàEsercizio molesto dell'accattonaggioReato di accattonaggio molesto: scatta l'arrestoStretta sugli organizzatori dell'accattonaggio altruiMendicità[Torna su]A molti, sembrerà di veder rivivere l'abrogato art. 670 del codice penale sulla "Mendicità" che, al primo comma, puniva con l'arresto fino a tre mesi chiunque mendicava in luogo pubblico o aperto al pubblico e, al secondo comma, puniva con l'arresto da uno a sei mesi chi commetteva il fatto in modo ripugnante o vessatorio, simulando deformità o malatti...
>> leggi di più

La prescrizione del diritto al risarcimento nel sinistro stradale (Mon, 10 Dec 2018)
Avv. Emanuela Foligno - La prescrizione ultra-biennale ex art. 2947, c. 3, c.c. può essere invocata da qualunque soggetto che abbia subito un danno patrimoniale derivante dal fatto considerato come reato dalla legge, purché il danno sia collegato eziologicamente con il reato, secondo i noti criteri della regolarità causale. E' quanto si ricava dall'ordinanza n 26958/2018 della Cassazione. La vicendaLa regola generaleLa Cassazione sulla prescrizione "lunga" del risarcimento da sinistro stradaleLa vicenda[Torna su] Nel caso esaminato dagli Ermellini un uomo in bicicletta, per evitare un'auto in doppia fila, si allargava sulla sinistra e andava a urtare un motociclista. La vicenda approda in Cassazione in quanto il ciclista, ritenuto corresponsabile del sinistro nella misura del 50%, i...
>> leggi di più

L'illegittimità dei prelievi effettuati dalle compagnie di autonoleggio (Mon, 10 Dec 2018)
Avv. Giuseppe Digiesi e Avv. Vincenzo Infantino - Con sentenza n. 32501, depositata il 2.10.2018, il Giudice di Pace di Roma, condividendo appieno la tesi affermata dagli scriventi, ha dichiarato l'assoluta illegittimità della condotta posta in essere da un'importante compagnia di noleggio auto volta ad addebitare, anche in caso di sinistro non potenzialmente attivo, somme per mezzo della carta di credito del cliente. Il Giudice di Pace ha infatti rilevato come, in caso di sinistro occorso durante il periodo di noleggio per causa non imputabile al cliente, la compagnia di noleggio non può addebitare alcuna somma a carico del cliente. E ciò anche se tale addebito avvenga solo in via cautelativa. Il risarcimento del danno La sentenza in commento assume rilievo perché viene dichiarata ...
>> leggi di più

Affitti brevi, dati degli inquilini da comunicare entro 24 ore (Mon, 10 Dec 2018)
di Gabriella Lax – L'obbligo di comunicare alla Questura le informazioni sulle persone alloggiate si estende anche agli affitti brevi. A stabilirlo le nuove norme contenute nella legge sicurezza (di conversione del decreto sicurezza). Leggi anche la guida Legge sicurezza Affitti brevi, comunicazioni online alla questura entro 24 ore In sostanza, saranno validi anche nel caso degli affitti brevi, gli stessi obblighi stabiliti dall'articolo 109 del Tulps per i gestori di esercizi alberghieri e di altre strutture ricettive, «nonché i proprietari o gestori di case e di appartamenti per vacanze e gli affittacamere». Gli obblighi riguarderanno i soggetti che affittano (o subaffittano) «immobili o parti di essi con contratti di durata inferiore a trenta giorni». Così recita l'«inter...
>> leggi di più

Art. 140 c.p.c. (Mon, 10 Dec 2018)
di Valeria Zeppilli – La notifica a mani di un atto giudiziario non sempre va a buon fine nelle forme ordinarie, ovverosia con consegna al destinatario o a un altro soggetto legittimato a riceverla. Può infatti accadere che questi siano irreperibili o incapaci o che rifiutino di ricevere la notifica. In tali ipotesi trova applicazione quanto disposto dall'articolo 140 del codice di procedura civile: Art. 140 c.p.c.: notifica agli irreperibiliCosa deve indicare l'avviso Art. 140 c.p.c.: il momento perfezionativo della notifica Relata di notifica ex art 140 c.p.c.: modello Art. 140 c.p.c.: il testoArt. 140 c.p.c.: notifica agli irreperibili[Torna su] Sostanzialmente, l'art. 140 c.p.c. disciplina la notifica in caso di irreperibilità o rifiuto di ricevere la copia. Se si trova di fron...
>> leggi di più

Processo Cappato: risvolti costituzionali da manuale (Mon, 10 Dec 2018)
Dott. Carlo Casini - Il fatto relativo a DJ Fabo e Marco Cappato è noto ai più grazie alla frenesia mediatica che ha colpito la vicenda. In questo articolo più che analizzare il fatto che è notorio, si analizzeranno i punti più interessanti in diritto. Il caso Dj Fabo - CappatoUn nuovo capitolo della manualistica costituzionaleGiudizi di valoreIl caso Dj Fabo - Cappato[Torna su] Premesso, il capo di imputazione a carico del radicale Marco Cappato : "imputato del reato di cui all'art. 580 c.p. per aver rafforzato il proposito suicidiario di Antoniani Fabiano (detto Fabo), affetto da tetraplegia e cecità a seguito di incidente stradale avvenuto il 13 giugno 2014, prospettandogli la possibilità di ottenere assistenza al suicidio presso la sede dell'associazione "Dignitas", sita a Plaffikon, i...
>> leggi di più

Addio a WhatsApp e Telegram, arriva Dostupno (Mon, 10 Dec 2018)
di Gabriella Lax – Sembra che stia per finire il tempo di WhatsApp e Telegram, applicazioni di messaggistica che funzionano con la connessione. I clienti dei vari operatori telefonici potranno scambiare messaggi anche senza credito e senza connessione grazie all'applicazione Dostupno (letteralmente "disponibile"). Cos'è Dostupno Dostupno è un'applicazione che garantisce l'invio di messaggi di testo (e altro) a costo zero, a patto di avere un minimo di credito sufficiente per effettuare la chiamata che permetta all'app di funzionare, il credito comunque non verrà utilizzato. L'applicazione è stata sviluppata per sfruttare la decodifica degli squilli che viene utilizzata in casi di sos ed emergenza. Come funziona Dostupno è scaricabile su Google Play Store e dà la possibilità di...
>> leggi di più

Canone libero per la locazione del patrimonio disponibile dello Stato (Mon, 10 Dec 2018)
di Valeria Zeppilli – Alla locazione di terreni che fanno parte del patrimonio disponibile del Comune non può applicarsi l'articolo 93 del decreto legislativo numero 259/2003. Non ha dubbi in tal senso la Corte d'appello di Milano che, con la sentenza numero 4178/2018 qui sotto allegata, ha sancito che la predetta norma si applica solo nel caso in cui i gestori telefonici occupino dei terreni che fanno parte del demanio o del patrimonio indisponibile dello Stato. La vicenda Nel caso di specie, il gestore di telefonia si era rivolto al giudice dell'appello per censurare la decisione di primo grado, che non aveva ritenuto applicabile alla locazione stipulata con un Comune Lombardo l'articolo 93 e quindi, tra le altre cose, la previsione in forza della quale le PP.AA., le Regioni, le Pr...
>> leggi di più

Partita IVA: 04000040719